MYSTFEST 2020 - 47th GRANGIALLO CITTA' DI CATTOLICA dal 31 Luglio al 2 Agosto 2020
    MYSTFEST 2019<br> 46th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA<br> dal 26 al 29 Giugno 2019
Comune di Cattolica Mondadori

Presentazione del Concorso

04 Luglio 2019

46° MystFest di Cattolica - I Vincitori del Mystfest


Verbale della giuria del 46° MystFest di Cattolica

La Giuria del XLVI Premio Gran Giallo Città di Cattolica composta da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi e Simonetta Salvetti, dopo aver attentamente vagliato i racconti pervenuti ha selezionato i seguenti racconti:

La parola si tinse di rosso di Riccardo Amicuzi
Galeotta fu la crema antirughe di Gianluca Ascione
Ma tre per tre, farà nove? di Luigi Brasili
La potenza del fato di Elisa Ciofini
Bambini in campo rosso di Marco de Franchi
Ritratto di signora con cagnolino di Maria Rosaria Del Ciello
Nell'anello della morte di Massimiliano Giri
Quaderni di conversazione di Liudmila Gospodinoff
Un'anteprima assoluta di Marco Marinoni
La pista di Andrea Raggi
Le ossa parlano di Lia Tomasich
Passeggiata infernale di Antonio Valenzi

e ha deciso di assegnare all'unanimità il premio per il miglior racconto giallo a:

  La pista di Andrea Raggi


Premiazione Vinciore MystFest 2019 Andrea Raggi  Vinciore MystFest 2019 Andrea Raggi
con la seguente motivazione:
Bel racconto. Scrittura agile e indagine svolta con un pizzico di irriverenza e ironia da un investigatore diverso dal solito. Personaggi ben caratterizzati.

Secondo classificato:
    Galeotta fu la crema antirughe di Gianluca Ascione

Terzo classificato:
    Quaderni di Conversazione di Liudmila Gospodinoff

Menzione speciale a:
    La parola si tinse di rosso di Riccardo Amicuzi


BANDO di Concorso
XLVI PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2019

Miglior racconto inedito del giallo e del mistero, in collaborazione con Il Giallo Mondadori


1. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti: le opere dovranno essere inedite (non è esclusa la partecipazione o segnalazione ad altri concorsi, ma le opere non devono essere state mai pubblicate, neanche on-line), in lingua italiana e avere una lunghezza massima di 20 cartelle dattiloscritte (indicativamente 2000 battute spazi inclusi per cartella).

2. Si può partecipare con un solo elaborato.

3. I racconti dovranno pervenire, pena l'esclusione, entro e non oltre lunedì 13 Maggio 2019 (non farà fede il timbro postale) via mail e TASSATIVAMENTE ANCHE in forma cartacea nel seguente modo:

  • 3a) via mail in formato PDF a: salvettisimonetta@cattolica.net con 2 (due) documenti allegati: 1) il racconto in forma anonima. Il nome del file deve essere il titolo dell'opera. 2) un documento recante: titolo del racconto, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia dell'autore.
  • 3b) in forma cartacea con invio di 2 (due) documenti: 1)1 copia del racconto con titolo, nome e cognome dell'autore 2)un documento recante: titolo del racconto, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia dell'autore corredato di Certificato di Partecipazione (CdP)*, del 2018 o 2019 ritagliato in originale, pubblicato nelle ultime pagine di ogni fascicolo de Il Giallo Mondadori; (vedi esempio in calce al presente bando) al seguente indirizzo postale:


XLVI Premio "Gran Giallo Città di Cattolica" - Ufficio Cinema-Teatro P.zza della Repubblica, 28-29 - 47841 Cattolica (RN) con chiara indicazione del MITTENTE sulla busta.

Il trattamento dei dati, di cui si garantisce la massima sicurezza ai sensi del D.Lgs. 196/2003, è effettuato esclusivamente ai fini del concorso.

4. Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori de Il Giallo Mondadori.

5. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria composta da: Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Simonetta Salvetti e verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori.

6. Il parere delle giurie è insindacabile. Le opere pervenute non saranno restituite e non sarà possibile richiedere copia delle schede di valutazione. Gli autori concedono gratuitamente i diritti di pubblicazione anche in via non esclusiva, fatta eccezione per la prima uscita su Il Giallo Mondadori.

7. Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione dell'iter seguito dalla propria opera tramite email. La lista dei finalisti verrà resa nota dieci giorni prima della premiazione e, come l'esito del concorso, sarà comunicata alle testate giornalistiche e sui canali ufficiali del Premio.

8. Il racconto vincitore sarà proclamato, unitamente al romanzo vincitore del Premio Alberto Tedeschi 2019, a conclusione della manifestazione che avrà luogo dal 26 al 29 Giugno 2019: il festival sarà dedicato allo Sceriffo di Cattolica Andrea G. Pinketts.

9. Nel caso in cui, per cause tecniche, organizzative o di forza maggiore, non fosse possibile, in tutto o in parte, lo svolgimento del Premio secondo le modalità previste, l'organizzazione prenderà gli opportuni provvedimenti e ne darà comunicazione attraverso i canali già indicati.

10. Per tutto quanto non previsto dal regolamento le decisioni spettano alla Segreteria del concorso.

11. La partecipazione al Premio implica l'accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell'iscrizione determina l'automatica esclusione.

 

Per informazioni contattare la Segreteria del Premio Simonetta Salvetti
Ufficio Cinema-Teatro - tel. 0541.966778 - www.mystfest.com
salvettisimonetta@cattolica.net - FB: MystFest